domenica 1 gennaio 2012

Will

  There are those videos that have to be seen! This is defenitely one of them. I won't write about the story of "The butterfly circus", but I want to focus my attention and yours on the breathtaking scene when we see the amazing Eduardo Verástegui (Mr. Mendez here) looking at Nick Vujicic (here Will) saying "You are magnificent".

 Ci sono quei video che vanno visti! Sicuramente questo ne fa parte. Non mi soffermerò sulla storia de "Il circo della farfalla", bensì voglio concentrare la mia attenzione e la vostra sulla scena mozzafiato in cui vediamo il sorprendente Eduardo Verástegui (Sig. Mendez qui) mentre guarda Nick Vujicic (qui Will) dicendo "Tu sei magnifico".

 Obviously the purpose of this video is to encourage people who have defects.
I know that almost all of you think you have personal/psycological defects, but you don't! 
I think it, too.

Ovviamente lo scopo di questo video è quello di incoraggiare le persone che hanno imperfezioni.
So che quasi tutti pensano di avere difetti personali/psicologici, ma non è così! 
Spesso lo penso anch'io.
 Nick Vujicic is a famous motivational speaker and in this video his conception of life, of itself evolve. At first it is exploited as a sideshow freak, but then Mr. Mendez clears his head, in a section of the video (11.35) the very effective beats are many.

In questo video la sua concezione della vita, di se stesso evolvono. All'inizio è sfruttato come fenomeno da baraccone, ma in seguito Mr Mendez gli schiarisce le idee, in un tratto del video (da 11.35) le battute di grande effetto sono molte.
The circus director manages to inspire the young man who feels different and inferior, leading him to full consciousness of his true abilities, in a way that no one could propose so perfectly. The intense gazes, the complicity that develops between the two are amazing: a real explosion of emotions that arouses pure and real feelings. I think it would be impossible to realize they are "playing" while watching this video. Eduardo Verástegui really communicated the essence of the message of the story.

Il direttore del circo riesce a spronare il giovane che si ritiene diverso e inferiore, portandolo alla piena consapevolezza delle sue reali capacità, in una maniera che nessuno saprebbe proporre così perfettamente. Gli sguardi sono intensi, la complicità che si instaura tra i due è strepitosa, un esplosione di emozioni che suscita veri sentimenti, puri, reali. Non credo si possa pensare "stanno recitando" mentre si guarda questo video. Eduardo Verástegui ha davvero trasmesso l'essenza del messaggio della storia.
 The conclusion is wonderful. Will manages to overcome his inner discord and becomes a model for those viewers (like the child) who have similar problems. A note of pathos also captures Mendez, when he witnesses Will's performance. All this is admirable. An authentic work. I hope everyone can find his own one day and say "I have lived without regrets".

La conclusione, poi, è fantastica. Will riesce a superare i suoi dissidi interiori e diventa un modello per tutti quegli spettatori (come il bambino) che hanno problemi simili al suo. Una nota di commozione coglie anche Mendez, quando assiste alla performance di Will. Tutto questo è ammirevole. Un'autentica opera. Spero tutti possano trovare il proprio "io" un giorno e poter dire di aver vissuto senza rimpianti.

4 commenti:

  1. Bello Bello Bello Gabri! Ma dove lo hai trovato?

    RispondiElimina
  2. Grazie mille zia :D sono contento ti sia piaciuto :)

    RispondiElimina

Like&Comment&Share inspired people!