lunedì 26 dicembre 2011

Feeling SO GIVENCHY sometimes!

It often happens that our gaze is inevitably attracted by some admirable clothing like this "Rottweiler-bomber" from last FW 2011-2012 Givenchy collection. I do love bombers and anything that recalls the style of the classic baseball jacket (reproposed in this case)! Of course I prefer prints and patterns designed by creative directors such as Riccardo Tisci to the usual colours and numbers that invade the baseball uniforms.
The bleak and ambiguous environments have always fascinated me, I'll soon post something about the principal "Ispiria" that capture my attention daily.
Givenchy, therefore, is one of those brands that makes me imagine a lot:
well structured cuts, the prevalence (this season in particular) of dark colours and the details accurately evident are only a drop of the incredible work managed by the designer.

Non di rado capita che lo sguardo dei nostri occhi attenti sia inevitabilmente attirato da qualche esemplare capo come questo "Rottweiler-bomber" dell'ultima collezione FW 2011-2012 di GIVENCHY. Personalmente ho la passione per i bomber e per qualsiasi indumento riprenda lo stile delle classiche giacche da baseball (in questo caso molto riadattate)! Di certo preferisco le stampe e le fantasie ideate da direttori creativi del calibro di Riccardo Tisci ai soliti colori e ai numeri che invadono le uniformi da baseball. 
Le ambientazioni tetre e ambigue mi hanno sempre affascinato, presto pubblicherò un post relativo ai principali "Ispiria" che colgono la mia attenzione quotidianamente.
Givenchy, quindi, fa parte di quei marchi grazie a cui la mia fantasia riesce decisamente a viaggiare: i tagli sempre ben strutturati, la prevalenza (specialmente in questa stagione) di colori scuri e i dettagli accuratamente evidenti sono solo un frammento dell'incredibile lavoro gestito dallo stilista. 


Of course I noticed the boots over the knee covered with laces shown during the same fashion show, the genius materialized in sneakers along almost of the leg... no words:

Naturalmente, non ho potuto non notare gli stivali sopra al ginocchio percorsi da lacci mostrati durante la stessa sfilata, la genialità concretizzata in sneakers lungo gran parte della gamba... no words:
As mentioned in previous posts there's no need to be understood: I cannot understand Tisci's source of inspiration for this collection (which I appreciated so much compared to the next proposal for the SS), however, some emotions are perceptible and I think this is the strong point of these giants in fashion. Transmitting.
I want also the pillow!

Come già detto nel post precendente non serve essere capiti: non posso comprendere la fonte d'ispirazione di Tisci per questa collezione (che ho apprezzato in maniera esorbitante rispetto alla successiva proposta per la stagione primaverile-estiva), però qualche emozione traspare e penso sia questo il punto forte di tali colossi nell'ambito della moda. Trasmettere. 
Vorrei persino il cuscino!
Igitur, how not to love him?

Igitur, come non amarlo?
 We greet you, me and the pandoro I'm eating right now :D!
Ah!!! ...MERRY CHRISTMAS!!!

Vi salutiamo, io e il pandoro che sto mangiando :D!
Ah!!! ...AUGURI DI BUON NATALE!!!

3 commenti:

  1. These are cute collection.
    The prints were interesting!


    Much love from the SABO SKIRT girls!
    SHOP: http://www.saboskirt.com
    BLOG: http://www.saboskirt.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. ahahahahha
    buono il pandoro!!!!!!!!!!!!
    auguri!
    :)

    RispondiElimina

Like&Comment&Share inspired people!